Antistante


Tu non

Riesci a comprendere

La mia rabbia

Il mio rancore

Dove la tua vita

Non pone confini

Pensi solo te

Fronte a te

Ci sono io

Parlerei nell’ infinito

Con te

Che solo le parole

Portano amore

Fronte a te

Per te non c’ è nessuno

Io ma pensi antistante di me

Quando sono una mamma nei suoi principi interiori

Tu non vuoi comprendere

Che ogni pensiero tuo

È devastazione

Parole al vento

Lontano da come sarebbe bello

Essere mamma e figlio nel vento

Entro i nostri cuori