Tempestoso mare


tu che mi

hai sorpreso

nell'incrocio nella vita

della mia vita

mia tempestosa

ascoltando

le tue parole

parlavo parlavo

tu rispondevi

parlavi

trasmettendomi

pace e fermezza

entro me

mai trovata

un mare in tempesta

dentro me

da troppo tempo

e fermarlo

ora impossibile farlo

impossibile calmare

le onde dentro il mio cuore

mentre viveva

non sembrava avere battiti

era fermo

era il silenzio del cuore

era la vita mia spezzata

vivivo per vivere

tu mi hai calmato cio'

che la natura

dopo una tempesta

calma in sole tre ore

tu hai calmato

un mare infinito

tempestoso

parli io ti ascolto

parlo tu ascolti me

con la mia voce calma si e no

tu mi fermi

la fermezza nella voce

è vita è forma del carattere

tu una spinta al cuore

per calmare la tempesta

che da troppi oramai

è entro me

ascolti me

e piano piano

tu fermarai

il mare dentro il cuore

tempestoso

22 dicembre 00: 14